Il percorso che ringiovanisce
All News

Il percorso che ringiovanisce

09/02/2022

Da soli, o ancor meglio in coppia, si può lavorare sulla propria memoria organica per una vera e duratura azione anti-age!

 

Invece per chi, come Mei, sa che il corpo e la natura in generale hanno le proprie leggi e i propri tempi, la parola “anti-age” ha un significato diverso e ben più profondo. Per una vera azione anti-invecchiamento è necessario intervenire sulla nostra memoria organica, per far ripartire tutto l’organismo con una nuova energia vitale. Dopo anni di studi, Mei ha messo a punto il Percorso Anti Age che, con una calibrata alimentazione e l’aiuto di prodotti erboristici di altissima qualità, effettivamente “tira indietro” le lancette dell’orologio biologico e ha, inoltre, un significativo effetto dimagrante. Il “segreto” sta nel mettere completamente a riposo, soprattutto nei primi giorni, gli organi emuntori, dando così modo al corpo di liberare nuova energia immediatamente disponibile sia a livello fisico che mentale. È per questo che, fin dall’inizio, le persone raccontano di una incredibile sensazione di leggerezza. Così come il Percorso Disintossicante “stressa” positivamente tali organi, stimolandone l’aumento di attività, così l’Anti Age fa prendere loro una boccata di ossigeno. Il Percorso è strutturato in due fasi: 4 giorni più due settimane, per un totale di 18 giorni. Quattro giorni è il periodo ideale per il regime strettamente ipocalorico, nel quale è bene evitare sforzi fisici intensi. Sono giornate di “pulizia” e riposo per i nostri organi: si assumono esclusivamente i prodotti Mei (Infuso all’Equiseto, Trigonella, Vitagel, Forza, DimaMei, Bevanda Composta, DrenaMei, Vitamine & Minerali) oltre al preparato OrtoMei o allo yoghurt. Psicologicamente, può essere difficile affrontare questa prima fase, in quanto si parte dal timore di non mangiare ma in realtà così non è: tutti i nutrienti di cui l’organismo ha bisogno vengono assunti in modo bilanciato e, da subito, si sente un’energia nuova e assolutamente insolita, che ci spinge a proseguire. Per affrontare bene il Percorso, il suggerimento di Mei è di farlo in due: con il proprio partner o la persona convivente è l’ideale, proprio perché per entrambi varrà lo stesso iter alimentare e non ci saranno problemi. Anzi, sarà piacevole confrontarsi sulle sensazioni nuove e di pieno benessere che il corpo regala ad entrambi e nel giro di due settimane ci si vedrà più snelli, scattanti, vitali. In tutto il periodo del Percorso Anti Age, che Mei accompagna con un vademecum in cui trovate tutte le indicazioni utili, è bene diminuire fumo e caffè, mentre per l’alimentazione ci si attiene a quanto strettamente consigliato. Il successo è garantito, a patto di rispettare in modo ferreo le indicazioni.

A chi è adatto l’Anti Age

È importante dire che il Percorso Anti Age non ha controindicazioni, e quindi è adatto a tutti, ma principalmente a chi ha due finalità ben precise:
1) ringiovanire organi e tessuti;
2) dimagrire e snellire.

Nel primo caso, il percorso – per chi ha molto lavorato o studiato, o sta cercando una fase di rigenerazione dopo un periodo di stress – può essere iniziato direttamente, e i risultati in termini energetici ci saranno subito. Chi invece cerca un’azione dimagrante e rimodellante del fisico, è bene inizi con il Percorso Disintossicante, che stimola gli organi emuntori e li purifica, preparando il corpo ad ottenere il meglio dall’azione successiva dell’Anti Age.
Potrà così succedere che nella prima fase – con il Percorso Disintossicante , che è la “base” di ogni percorso Benessere Mei – si perdano già dai 2 ai 7 chili di peso, dimagrendo là dove il grasso o i liquidi in eccesso si sono accumulati.
E il percorso Anti Age completerà l’azione, mantenendo questa “magia”: infatti con i prodotti naturali il dimagrimento è proprio un’azione rimodellante, e non “svuotante”. Il segreto è che si rimette il corpo in condizione di fare ciò che naturalmente farebbe, armonizzando il metabolismo, attraverso la ripristinata efficienza degli organi interni. È in questa condizione che il corpo si definisce in “omeostasi”, cioè nel suo stato di perfetto equilibrio.
E se vi guardate allo specchio, non solo il corpo ne avrà tratto giovamento, ma anche la pelle apparirà più tonica e luminosa, in una parola: più giovane!
Oltre l’Anti Age

Per chi, dopo aver visto i risultati dell’Anti Age, desideri lavorare ulteriormente sul modellamento fisico e ottenere risultati ancor più spettacolari, l’ideale prosecuzione è il Percorso Rosso, particolarmente adatto in primavera-estate.
Infatti vede anche la partecipazione, nell’alimentazione consigliata, di frutta e verdura di colore rosso.
Davvero super contro la cellulite, anche leggera, e supporto ideale per aiutare la circolazione, il Percorso Rosso sarà uno dei temi del prossimo numero.